Proteggi le tue innovazioni.

Assistiamo le imprese nella registrazione di marchi e brevetti.

I diritti di proprietà industriale costituiscono per le imprese un importante patrimonio aziendale da tutelare

Marchi, brevetti, disegni e modelli sono beni intangibili che hanno un valore sempre più rilevante nella valutazione delle aziende e ne certificano il livello di innovatività e competitività.

Il Codice della Proprietà Industriale precisa che i diritti di proprietà industriale si acquistano mediante brevettazione, registrazione o negli altri modi previsti dal Codice stesso. In particolare sono oggetto di:

  • brevettazione
    le invenzioni, i modelli di utilità, le nuove varietà vegetali
  • registrazione
    i marchi, i disegni e i modelli

BREVETTI

Un brevetto tutela e valorizza un’innovazione tecnica, ovvero un prodotto o un processo che fornisca una soluzione nuova e innovativa in risposta a un problema tecnico: può riguardare invenzioni industriali, modelli di utilità, nuove varietà vegetali.
Il brevetto tutela e valorizza un’innovazione tecnica, ovvero un prodotto o un processo che fornisce una nuova soluzione a un determinato problema tecnico.
Con la protezione brevettuale è possibile impedire ad altri di brevettare invenzioni identiche o simili e anche di violare i diritti d’uso (produzione e commercializzazione) oggetto del brevetto. Possedere un brevetto forte fornisce concrete possibilità di ottenere successo nelle azioni legali contro coloro che copiano l’invenzione protetta.

MARCHI

La principale funzione del marchio è quella dei identificare e valorizzare i propri prodotti e servizi, distinguendoli da quelli dei concorrenti e difendendoli dalla contraffazione.

Il marchio è infatti un “segno” usato per distinguere i propri prodotti e servizi da quelli della concorrenza. Svolge un ruolo centrale nelle strategie di marketing e promozione, contribuendo all’affermazione dell’immagine e della reputazione dell’impresa.
La protezione di un marchio può essere ottenuta anche solo attraverso l’uso. Tuttavia, è consigliabile registrare il marchio presso l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM) in quanto, così facendo, si ottiene una maggiore protezione, soprattutto in caso di contestazioni o conflitti con altri soggetti.

Un marchio registrato attribuisce diritti esclusivi che consentono di impedire l’uso non autorizzato, da parte di altre imprese, dello stesso marchio o di un marchio simile.

CNA Romagna Estero supporta l’impresa interessata a tutelarsi mediante la registrazione di un marchio o il deposito di un brevetto al fine di salvaguardare i diritti di proprietà industriale e la accompagna attraverso ricerche di anteriorità, consulenze ante e post registrazione o deposito, assistenza alla registrazione, deposito o rinnovo del deposito.